Scontri Inter-Napoli, indagato anche Caravita, il figlio del capo dei «Boys»

C’è anche Alessandro Caravita, il figlio diciannovenne di Franco, lo storico fondatore e capo dei «Boys» dell’Inter, una delle componenti più forti della curva nerazzurra, tra i nuovi indagati nell’indagine della Procura di Milano sugli scontri dello scorso 26 dicembre, a Milano, prima della partita Inter-Napoli, in cui ha perso la vita l’ultrà del Varese …